Capitolo II-1 Costruzione - NOINAVI

NOINAVI
Logo compassosquadra
Vai ai contenuti

Capitolo II-1 Costruzione


Suddivisione e stabilità, macchinari e installazioni elettricheLa Compartimentazione delle navi. Requisiti di evacuazione delle  acque per le navi da passeggeri, nonché i requisiti di stabilità per tutte le navi. Macchine, impianti elettrici, servizi essenziali ed emergenze. L’intact stability code è il codice richiamato in questo capitolo.
Part A-l - Structure of ships
In aggiunta a quanto previsto dalle regole, le navi devono essere progettate, costruite e manutenute in conformità ai requisiti richiesti dai Registri di Classificazione od in conformità alla Legislazione nazionale
 
Certificato di classe (vedi)
 
Le navi italiane debbono essere munite di Certificato di Classe, che è rilasciato: al soddisfacimento delle norme e con l’esecuzione delle visite prescritte.
 
Annotazioni di classe
 
Il simbolo della classe principale esprime il grado di conformità della nave ai requisiti delle regole per quanto riguarda la sua costruzione e manutenzione. Il simbolo di classe principale è obbligatorio per ogni nave classificata.La marchiatura di costruzione identifica la procedura in base alla quale la nave e il suo equipaggiamento sono stati esaminati per l'assegnazione iniziale della classe.
 
Una serie di disegni costruttivi “as-built” e altri piani che mostrano eventuali modifiche strutturali successive devono essere tenuti a bordo di una nave costruita a partire dal 1 ° gennaio 2007; Una serie aggiuntiva di tali disegni deve essere tenuta a terra dalla Società che supporta ma nave.
Deadweight is the difference in tonnes between the displacement of a ship in water of a specific gravity of 1.025 at the draught corresponding to the assigned summer freeboard and the lightweight of the ship.
 Lightweight is the displacement of a ship in tonnes without cargo, fuel, lubricating oil, ballast water, fresh water and feedwater in tanks, consumable stores, and passengers and crew and their effects.

Peso dello scafo
Peso dei macchinari
Peso dell’allestimento
 Nave scarica ed asciutta
Soli liquidi in circolazione
Nave vacante o “light ship”
Carico, Zavorra tenica, Combustibilimmp, Oli, Lubrificanti, Oli in pressione, acqua dolce, altri liquidi, dotazioni di bordo, equipaggio, etc.
Questa più le precedenti costituiscono la nave carica.
Questa sola voce è  la portata lorda della nave
 
OPPURE
Zavorra, Zavorra tecnica, Combustibili, Oli lubrificanti, Oli in pressione, acqua dolce, altri liquidi, dotazioni di bordo, equipaggio, etc.
Nave in zavorra

RINA
La nave vacante (light ship) è una nave che è completa sotto tutti gli aspetti, tuttavia è priva di:
  • materiali di consumo,
  • materiale immagazzinato,
  • Carico,
  • equipaggio ed effetti, e
  • senza liquidi a bordo eccetto i liquidi nelle macchine e nelle tubolature,  come ad esempio i lubrificanti e i fluidi oleodinamici, che siano a livello normale per il funzionamento.
Disegni e manuali di bordo
 
Premesso che tutti i disegni di progetto ed esecutivi (piani, manuali etc.) della nave debbono essere approvati dal Registro di classifica cui la nave sarà in classe, le navi costruite a decorrere dal gennaio 2007 devono essere dotate dei disegni costruttivi “come realizzato” (as built). Eventuali alterazioni successive (sempre approvate dal Registro di classifica) dovranno essere mantenute a bordo della nave.
 
Un’ulteriore copia di tale documentazione (anch’essa sempre aggiornata) sarà essere tenuta a terra dalla Società, come definita nella regola IX/1.2. (Vedi Company)
Torna ai contenuti